Excite

10 segnali che un uomo non ti ama

Certe volte è solo insicurezza, altre invece è una sensazione che può anche rivelarsi fondata. Comprendere i sentimenti di un uomo non è sempre facile. Spesso, molti di loro, esternano l’emotività con più difficoltà. Se avete la sensazione che lui non vi ami più è il caso di parlarne. Provate a capire se i vostri dubbi si sposano con questi segnali

    facebook

I SEGNALI DEI CONTATTI

Primo segnale: si perde la magia dello sfiorarsi. Un uomo che vi ama cercherà il contatto fisico con voi spesso e in modo del tutto naturale. Vi toccherà la schiena quando passeggiate, vi prenderò la mano, si avvicinerà a voi in pubblico. È un modo per trasmettere il proprio sentimento. Secondo segnale: si perdono gli sguardi. Il contatto infatti, può essere anche visivo. Anzi, spesso lo è. Quando una persona vi cerca con lo sguardo e vi controlla se vi allontanate significa che vi ama. Terzo segnale: smette di cercarti fisicamente. I momenti meno intensi ci sono in ogni coppia e lo stress o i pensieri quotidiani possono prendere il sopravvvento. Se lui però non cerca più l’intimità per un periodo prolungato vuol dire che qualcosa è cambiata. Quarto segnale: cadono i contatti telefonici. La chiamata per sapere cosa fate, il messaggio. Quando sentirsi diventa un dovere invece che un piacere vuol dire che l’amore è stato schiacciato dalla routine.

I SEGNALI DELLA COMUNICAZIONE

Quinto segnale: smette di ascoltarti e di interessarsi alle tue cose. Quando questo accade vuol dire che si perde il coinvolgimento, la voglia di entrare in relazione, di far parte della vita dell’altra persona. Sesto segnale: non ti parla o parla di te con rispetto. L’orgoglio per quello che fai e per come sei sta alla base di ogni relazione d’amore. Settimo segnale: smette di dirti Ti Amo. È vero, bisogna diffidare dalle persone che esternano finti Ti amo di continuo. Ci può stare che i sentimenti cambino e che la frequenza di certe frasi scemi nel tempo. Ma ogni tanto, specie in certi contesti, è fondamentale dire cosa si prova.

I SEGNALI DEL TEMPO CONDIVISO

Ottavo segnale: non sei più la sua priorità. Quando ogni impegno comune viene dopo tutto il resto allora ci si può incominciare a preoccupare. Una persona innamorata non vede l’ora di passare del tempo con te. Nono segnale: non fa progetti per il futuro. Una persona innamorata pensa alla storia con concretezza. Prova a immaginare una casa insieme, delle crescite, delle esperienze da condividere. Ha quindi una buona progettualità. Decimo e ultimo segnale: non si prende più cura di te. Questo avviene, fondamentalmente, quando i “tuoi” problemi restano solo tuoi e devi essere tu e solo tu, senza il suo supporto, a risolverli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019