Excite

A quanti anni è giusto sposarsi? Ecco come calcolare l'età giusta

Tutte le vostre amiche hanno già lanciato il bouquet e voi vi sentite un attimino indietro? Vedete il vostro migliore amico diventare papà e non sapete se è giunto per voi il tempo di metter su famiglia? Ci siamo passati tutti, almeno una volta, in quell’età che va dai 25 ai 35 anni dove molte cose cambiano e ci si chiede: “Sono davvero pronta/o per sposarmi?”. Manco a dirlo, non esiste un’età giusta o tantomeno ideale. Ci si può però basare su alcune considerazioni che si riveleranno estremamente utili per prendere una decisione.

    Facebook

OBIETTIVI PERSONALI

Considerare il matrimonio come un limite è un errore che non dovete commettere. Molti pensano che sposarsi significa frenare un po’ con la propria vita. In realtà non è così, insomma, non sempre. Realisticamente parlando però, ci sono delle questioni pratiche che, in effetti, assorbono parecchio tempo “rubandolo” quindi allo studio, alla carriera, alle passioni. Al di là dei preparativi, piuttosto impegnativi, ci si ritrova poi con una casa da gestire (pulire, cucinare, bollette da pagare). L’arrivo di un figlio poi affollerebbe di parecchio l’agenda. Per questo può essere una scelta saggia quella di porsi degli obiettivi personali da realizzare, magari, prima di pronunciare il si. Possono essere questi la laurea, la realizzazione di un vostro sogno (ballare su un palcoscenico famoso, fare un viaggio zaino in spalla per un mese) oppure la firma di un contratto di lavoro.

QUESTIONI ECONOMICHE

Questo è probabilmente l’aspetto più rilevante che dovete valutare. D’accordo che finchè c’è l’amore c’è tutto ma senza i soldi non si va da nessuna parte. Valutate quindi attentamente la situazione finanziaria vostra e del vostro partner. Cercate di fare una stima delle spese mensili (affitto, utenze, spese, assicurazioni) così da capire se il rapporto tra le entrate e le uscite non vi costringerà a rimanere con l’acqua alla gola. A sognare si fa in fretta ma bisogna assicurarsi di essere coperti anche per gli imprevisti o le sgradevoli sorprese potrebbero mettere a repentaglio anche il più bello degli amori.

ASCOLTATEVI

Le pressioni sociali sono uno dei motivi per cui ci sposa. Si pensa di essere troppo grandi per restare ancora single, si ha paura di essere etichettate come zitelle, la famiglia vi spinge al grande passo, il vostro lui o la vostra lei ve lo chiede da un pezzo. La verità è che dovete ascoltare solo il vostro cuore. Si, è vero, sembra una canzone della Pausini ma è la verità. Qualcuno decide addirittura in anticipo un’età giusta. La verità è che bisogna sentirselo e, soprattutto, non essere frettolosi. Ricordatevi che i primi mesi, tutte le relazioni sono delle favole. Detto questo, tanta felicità e tutti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019