Excite

Come amare un uomo pigro: consigli e soluzioni

In realtà all'amore non si comanda, per questo hanno inventato tutte quelle espressioni come “avere il prosciutto davanti agli occhi” e “l'amore è cieco”, perché in fondo chi amiamo è sempre e comunque un essere umano, pregi e difetti, e non tutti riescono a capire il perché alcune coppie stiano insieme. Mentre in alcuni casi effettivamente il senso è difficile da trovare, altre volte, come le caso di uomini particolarmente inattivi, in realtà quello che ci vuole è proprio un compagno molto diverso da loro che li stimoli. Vediamo insieme come amare un uomo pigro, con alcuni consigli e soluzioni sia nel quotidiano che nelle occasioni speciali.

    Flickr Simone Berna

Stimolare e premiare: i segreti per amare un uomo pigro

Prima di tutto se si ama un uomo pigro bisogna fargli ammettere che lui è così di sua natura. Spesso le persone pigre non si rendono conto di passare intere giornate stramazzati sul divano o a non fare nulla, magari mentre voi vi date da fare a destra e sinistra. Se chiedete a un uomo pigro di fare una cosa, qualsiasi essa sia, probabilmente ci metterà il doppio del tempo che ci impiega una qualsiasi altra persona o voi stessi. Il primo consiglio è quindi quello di non arrabbiarsi, ammettete con voi stesse che il vostro uomo è oggettivamente pigro e fateglielo notare con garbo, magari scherzando su atteggiamenti o situazioni che si verificano, in modo tale che sia lui stesso a comprendere che sta esagerando nel lassismo.

Nessuno cambia totalmente nella vita, non esiste una bacchetta magica nemmeno per la pigrizia o gli uomini che, generalmente, vengono definiti “pantofolai”. Ve lo siete scelto e, se vi va bene, potete tenerlo, ma a questo punto è il caso di attivarlo un po' così che venga incontro anche alle vostre necessità. Stimolatelo portandolo a fare escursioni, serate fuori che sia per un concerto o una cena, lunghe passeggiate. Chiedetegli di fare sempre la spesa con voi, quando uscite fate guidare sempre lui e in casa dategli dei semplici compiti che deve svolgere senza arrabbiarvi se non ce la fa nei cinque minuti dopo che glielo avete chiesto ma ci mette mezza giornata o sei mesi. Andategli incontro e fategli capire che voi avete bisogno del suo aiuto, che è fondamentale per il benessere della coppia e per quell'equilibrio che tutti cercano in un rapporto. Vedrete che se è per amore lui lo farà per voi, per farvi piacere e, ogni volta che fa qualcosa, premiatelo con un bacio o una carezza o delle parole gentili e vedrete che diventerà un uomo mediamente pigro e non del tutto “pantofolaio”.

    youtube

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018