Excite

Come baciare una donna matura

Il bacio, si sa, è il primo e il più importante di tutti i gesti all'interno di un rapporto di coppia. Da ragazzini è un punto di arrivo, ma da adulti può essere un punto di partenza, da non sottovalutare in ogni caso. Come fare per baciare una donna matura, quindi?

Personalità e autocontrollo

Anche se si è alle prime armi, un bacio non deve spaventare nessuno: perchè si tratta pur sempre di qualcosa che si fa in due, di un momento nel quale due anime e due corpi si fondono insieme. Questo significa, tanto per cominciare, che viviamo un istante in cui ci si completa a vicenda e nel quale non è affatto necessario strafare, dimostrare chissà quali capacità, ma tutto quello che ci serve è di gestire con un minimo di personalità la situazione.

Ovvero, specie nel caso in cui, come dicevamo, vogliamo baciare una donna matura, occorre come dote essenziale da parte nostra una buona dose di autocontrollo e di carattere: anche fingere, in tali casi, non è sbagliato. Basta saperlo fare, appunto: simulare di essere a proprio agio e perfettamente coscienti di ciò che si sta facendo, senza però con questo sminuire l'atto del bacio.

Ad esempio carezzandole dolcemente la nuca (che è una zona erogena) o il volto (cosa che ispira tenerezza), oppure giocando con le mani di lei (gesto di assoluta complicità). Niente gesti esagerati, però: se lei ha più esperienza di noi, capirà subito se stiamo bluffando o meno. Un morsetto ogni tanto, spingendo più con le labbra che con i denti, può invece aiutare.

Nessuna fretta

Infine, un ultimo consiglio per sapere come baciare una donna matura senza sfigurare: dovremo mantenere sempre una calma olimpica, totale, e cercheremo di non farci prendere dalla fretta. Perchè anche questo è un atteggiamento che tradisce una certa inesperienza, un tentativo di simulazione o addirittura, nel peggiore dei casi, persino fastidio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018