Excite

Come fare amicizia al corso di cucina

Come si può fare amicizia al corso di cucina? Una nuova esperienza di questo tipo vuole dire ritrovarsi all'interno di un gruppo di persone più o meno sconosciute fra loro, ma che condividono il medesimo interesse: quello della buona tavola, dal punto di vista di chi sta dietro ai fornelli.

Interessi comuni

Gli interessi comuni quindi non mancheranno, anche se - come è ovvio - non tutti prediligono lo stesso tipo di cucina e non tutti hanno le stesse capacità a livello culinario. Pertanto un ottimo 'nuovo amico' al corso di cucina potrebbe essere qualcuno o qualcuna che già dal principio delle lezioni riesce a dimostrare una ottima propensione per i fornelli, e che soprattutto condivida i nostri stessi gusti e interessi in fatto di cibo.

Come è evidente, fare amicizia al corso di cucina non è poi così difficile: significa essere disponibili a sperimentare insieme, a scambiarsi consigli e trucchi, a confrontare il proprio operato con quello di qualcun altro, perchè siamo tutti lì per imparare e non solo dagli insegnanti. Ecco quindi che la migliore amicizia nasce anche e soprattutto al di là del momento della lezione vera e propria, al di fuori del corso stesso.

Pertanto un buon inizio per stringere qualche legame più interessante e duraturo con i nostri compagni di corso potrebbe essere quello di presentarsi in aula qualche minuto prima che la lezione abbia inizio, e rimanere magari anche oltre la sua fine, per potere avere a disposizione un po' di tempo da spendere in compagnia degli altri corsisti.

Consigli e ricette

Al di là dei testi dei libri di cucina e delle parole degli insegnanti, ognuno ha il proprio modo di cucinare; per questo sarà importante, per capire come fare amicizia al corso di cucina, sfruttare i propri consigli suggerendoli agli altri e fare altrettanto tesoro delle idee e delle ricette altrui.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018