Excite

Come rimorchiare ragazzi giapponesi: occhio alle differenze

Si dice che conquistare un ragazzo giapponese non sia affatto facile e che gli uomini con gli occhi a mandorla non siano particolarmente attratti dal fascino “esotico” occidentale. Si tratta principalmente di una questione di cultura e di differenti approcci. Ma nulla è impossibile, anzi, basta fare le mosse giuste.

    Facebook

TIMIDEZZA E CONTATTO FISICO

Innanzitutto bisogna comprendere che i modi di fare orientali possono essere molto diversi dai nostri. È vero che Tokio è una metropoli cosmopolita e che le cose, nel tempo, sono spesso cambiate ma il luogo comune del ragazzo timido e poco restio al contatto fisico è ancora quanto mai vero (naturalmente tenendo conto sempre della personalità e del carattere del singolo). Volendo ragionare sui grandi numeri, però, c’è da tenere a mente che un approccio troppo audace difficilmente pagherà. Bisogna incrociare lo sguardo di un ragazzo giapponese ma non fissarlo. Cercare di essere misteriosa, pudica, velata. Indispensabile fare capire l’interessamento ma non bisogna spingersi troppo oltre. Anche il contatto fisico può essere un limite: persino un abbraccio può, in certi casi, essere troppo. Bisogna procedere in modo graduale, per step. E soprattutto non pretendere mai effusioni in pubblico perché il rischio di mettere in imbarazzo il giapponese che tanto vi piace può essere dietro l’angolo. Aspetta che sia lui a fare la prima mossa: probabilmente si tratterà di brevi frasi di circostanza in inglese. Inizialmente formalità e mistero la fanno da padrone.

RISPETTA LA CULTURA

Buona parte dei giapponesi ha molto a cuore la cultura locale. Per questo bisogna cercare di rispettarla il più possibile anche perché, specie in situazioni pubbliche, i giapponesi tendono ad essere decisamente formali e facilmente suscettibili. Cerca di comprendere quando è il caso di fare un piccolo inchino, fai attenzione alla postura e alle buone maniere, specie a tavola. Ricorda che prima di entrare in un appartamento le scarpe vanno tolte. Se lui vuole presentarti i genitori, anche se è molto prematuro, non fare troppe storie. Inoltre prova a imparare qualche vocabolo o frase pratiche. I giapponesi adorano “sfoggiare” ragazze intelligenti.

QUESTIONI PRATICHE

Cominciamo dal look. In strada, specie a Tokio, capiterà spesso di incrociare ragazze vestite in modo stravagante o con minigonne molte corte. Tu non farlo. L’ italiana viene già vista come una bellezza audace quindi non è il caso di calcare troppo la mano. Vestiti piuttosto in modo elegante, se è il caso formale. Parola d’ordine: glamour. Se ti capiterà di uscire a cena con un ragazzo non aspettarti che sia lui a pagare il conto. Anche in Giappone vince il conto alla romana. Infine cerca di fare attenzione al loro senso dell’umorismo che in certi casi può essere abbastanza particolare o, comunque, molto diverso dal nostro. I giapponesi tendono a non considerare delle piacevoli compagnie coloro i quali non ridono con loro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018