Excite

Come rimorchiare una ragazza in panne

Incontrare una ragazza in difficoltà fa necessariamente scattare nell'uomo dotato di empatia l'istinto di solidarietà e il desiderio di prestare aiuto. Come rimorchiare una ragazza in panne poi viene da sé, come conseguenza di un gesto intelligente e disinteressato che porterà lei a essere riconoscente e a desiderare di conoscere meglio lui. L'importante è porsi nel modo giusto.

Solidarietà e simpatia: il binomio vincente

Lei è in panne con l'auto: da tempo si sbraccia ma nessuno si ferma. Lui l'ha avvistata da lontano, ha rallentato e ha fermato l'auto dietro a quella di lei. La prima cosa da fare è dire un semplice "buongiorno!", un saluto che stabilisce immediatamente una comunicazione educata che avrà il pregio di risultare rassicurante. Come rimorchiare una ragazza in panne esige che la prima domanda sia di chiedere alla ragazza se si sente bene, la sua difficoltà potrebbe essere dovuta a motivi di salute. Se il problema è il non funzionamento dell'auto le si metterà a disposizione il proprio cellulare e le proprie competenze per chiamare il referente giusto e spiegare, nel modo più adeguato, il problema meccanico.

Il carro attrezzi con il tecnico non arriva prima di un certo periodo di tempo: questo è il momento per rassicurarla e dirle che si aspetta con lei fino a quando il problema sarà risolto. Se lei accetta di buon grado (non è simpatico essere da soli ad aspettare per strada) il più è fatto. Si approfitterà di quel lasso di tempo per parlare un po' raccontando di sé e chiedendo di lei senza fare domande troppo precise circa dove abita e altri dettagli: informazioni troppo delicate per essere consegnate ad uno sconosciuto, anche se gentile.

Arrivato il carro attrezzi lui dirà alla ragazza che seguirà il trasporto dell'auto fino all'officina, ovviamente se a lei fa piacere. La si lascerà salire sul carro attrezzi: è troppo presto per offrirle un passaggio in auto. A questo punto, con l'arrivo dell'auto in officina, la si potrà invitare a bere qualcosa in un bar dove lui sceglierà un drink totalmente analcolico. Il resto viene da sé ma se si è arrivati fin qui la conquista della ragazza può diventare reale: stato emotivo di lei e simpatia di lui potrebbero già averlo reso vincente.

L'importanza delle sfumature e della comunicazione empatica

Mettersi nei panni dell'altro è il modo giusto per approcciare chi si trova in un momento difficile, se poi "l'altro" è una ragazza lo stimolo è anche maggiore. Come rimorchiare una ragazza in panne non è né facile né difficile, tutto dipende dallo stato emotivo della persona in difficoltà e dall'atteggiamento che assume chi desidera aiutarla. Il fattore conquista è una conseguenza dovuta all'alchimia che scaturisce dall'incontro che abbiamo saputo creare.

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016