Excite

Fidanzarsi con la migliore amica: come fare ad uscire dalla Friendzone

La chiamano Friend Zone quella condizione in cui un’altra persona non riesce a vederti in un altro modo se non quello “da amico”. Un grande classico dei rapporti di amicizia tra ragazzo e ragazzo. Ma come fare quando uno dei due vuole di più e desidera passare al livello successivo?

    Facebook

RIFLETTI BENE

La prima cosa da fare, nel modo più assoluto, è valutare i pro e i contro. Cosa succederebbe se ti fidanzi con la tua migliore amica? Partiamo dai pro: se il sentimento è corrisposto c’è la possibilità di vivere una storia d’amore bella e intensa. Si conoscono già pregi e difetti e, in fondo, ci si ama già per quello che si è. A questo punto i contro: su tutti, il grande classico, se la relazione va male o finisce si rischia di perdere capra e cavoli e quindi di restare senza fidanzata e senza amica. C’è da dire inoltre che non si conosce come potrebbe evolversi dal punto di vista fisico una relazione che è solo emotiva e che c’è il rischio di dare troppe cose per scontate e di annoiarsi. Scongiurati questi pericoli è il caso di valutare bene i rischi e le aspettative. Se la risposta è ancora “si, lo voglio” allora è il caso di muoversi…

CAPIRE SE SI E’ CORRISPOSTI

Non è affatto facile, anzi. C’è il rischio di confondersi e di alludere a segnali che non esistono. Alcune spie però non vanno sottovalutate. Se l’altra ha cominciato ad essere stranamente in imbarazzo o in tensione quando siete soli, se non riesce più a guardarti negli occhi come prima o se fa delle domande allusive tipo “quanto ci tieni a me? Chi è la persona con cui ti piace passare il tempo in assoluto? Chi porteresti su un’isola deserta” allora è un segnale. Un altro modo per scoprire se ci può essere una possibilità è capire se è gelosa delle altre ragazze o osservarla in gruppo. Come si comporta quando ci sono anche altri amici? È molto possessiva nei tuoi confronti, ti dedica molta attenzione?

PASSARE AI FATTI

Rodersi d’amore serve a poco. Se vedi che non si tratta di una semplice cotta che passa, se non riesci ad essere più lo stesso amico di prima, allora devi agire. Se però hai già capito che non c’è trippa per gatti e sai che la risposta sarà sicuramente un no, allora forse è il caso di lasciar stare. Il modo migliore per affrontare la questione è parlarne in modo diretto. È il caso di usare frasi come: “Non voglio turbarti, ho notato che le cose tra noi sono un po’ cambiate, vorrei che non cambiasse nulla nel nostro rapporto, hai mai pensato di uscire con me?”. Insomma non siate troppo drastici e soprattutto siate rassicuranti. Fatele capire che, anche in caso di risposta negativa, non ci saranno imbarazzi e non cambieranno le cose.

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017