Excite

Incontri gay su chat Romeo

E' possibile fare incontri gay su numerose chat come Romeo, conosciuta come Gayromeo o più brevemente Romeo. E' un servizio stato fondato nel 2006 ed ha sede in Olanda, conta molti utenti tedeschi (nel 2006 il 27%) e anche italiani. E' abbastanza utilizzato in Europa (quasi un milione di utenti) e in Asia (medio-oriente escluso).

    planetromeo.com

I servizi di PlanetRomeo

Per fare incontri gay su chat Romeo è uno dei più utilizzati. Inizialmente funzionava come molte delle chat chiuse, dedicate a incontri e chiacchierate online con foto e descrizione allegate al proprio profilo. Le chat avvenivano diversamente dalla maniera istantanea di Messenger e Skype, ma attraverso un semplice sistema di messaggi (simile agli sms).

Il successo di questa chat, in confronto a molte altre come Me2 e Gaydar, è stata la possibilità di inviare un numero illimitato di messaggi senza la necessità imposta dal sito di attivare un abbonamento a pagamento. Questa opportunità fece convergere nu+merosi utenti dai tanti servizi già in uso all'epoca, non solo in Germania ma in tutta Europa, favorendo la crescita della chat, l'interessamento degli sponsor e la specializzazione del servizio.

Esistono particolari funzioni e settori nel sito:

  • Planetromeo Ads, uno strumento per far conoscere alla community attività commerciali gayfriendly.
  • Le guide, volte ad aiutare l'user locali e associazioni LGBT, i settori consultabili sono uscite, shopping, associazioni, servizi e turismo.
  • Settore salute, dove un personale esperto risponde, attraverso FAQ e chat, alle domande sulla salute sessuale.
  • La possibilità di aprire del Club e delle stanze virtuali.
  • Gli utenti di PlanetRomeo non possono fare pubblicità di attività commerciali (comprese quelle di escort) nei settori classici, come la chat degli user, ma nell'apposita sezione Escort.

App di Planetromeo

Da un pò tempo gli incontri gay su chat come Romeo si fanno anche attraverso l'uso di smartphone e i tablet. Per questi dispositivi, dove molti altri servizi per incontri gay erano già in uso, Planetromeo ha pensato di ottimizzarsi attraverso una nuova App che grazie ai sistemi GPS riesce anche ad elencare gli utenti più vicini geograficamente, come già faceva Grindr.

I market che hanno precedentemente autorizzato l'avvio di questa App (Apple e Google) hanno chiesto recentemente di censurare le nudità che compaiono sui profili di PlanetRomeo, richiesta che comprometterebbe l'utilità del servizio per molti users.

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017