Excite

Kathy Brown, l'intervista di ByNight

È la Diva della musica Dance. Nata nel South Carolina, Kathy Brown ha iniziato cantando come corista gospel nella piccola Chiesa del suo quartiere. Da giovanissima è entrata a far parte di un gruppo r & b che le ha dato l’opportunità di esprimere le sue spettacolari doti canore. Il fortunato incontro con un noto produttore dance newyorkese, le ha fatto avere un repentino cambiamento di rotta sotto il profilo musicale. Proprio nella grande mela ha inciso il suo primo singolo Dance “Can't Play Around “, uscito nel 1993. La conferma del suo grande talento si è avuta con l’uscita del singolo "Joy", registrato assieme ad uno dei più grandi Dj producer del panorama dance, David Morales, seguito subito dopo dall’album "Happy People", anno 1999. Nel mese di agosto dell’anno 2002, il suo brano "You Give Good Love" ha raggiunto le top ten della musica Dance nel Regno Unito rendendo la Brown una delle icone più importanti della Dance music mondiale.

Guarda le foto di Kathy Brown al Pepebianco di Aversa

Ecco l'intervista esclusiva per byNight:

Hai collaborato con moltissimi musicisti e produttori. C’è qualche artista con il quale ti piacerebbe ancora lavorare?
Sono molti i personaggi con cui ho collaborato, ma avrei enorme piacere nell’iniziare un progetto con una delle più belle voci soullfoul, Lisa Millet.

Cosa ci racconti della cultura e della musica house in America oggi?
Negli Stati Uniti vi è stato un notevole calo della cultura house. In Europa l’interessamento verso questo genere musicale è decisamente più forte.

Quali sono le differenze che hai notato nell’evoluzione della musica house tra Europa e Stati Uniti?
Per molti anni l’house è stato caratterizzato da un unico filo conduttore che univa questi due continenti. Oggi vi è una notevole spaccatura che li rende molto diversi. Negli Stati Uniti la presenza della Soullfoul è molto radicata rispetto all’ Europa, dove questa sfumatura dell’house si è chiusa in una nicchia fatta da piccoli club.

Il Club ideale che può ospitare la tua musica e che ti mette a tuo agio?
Non c’è un locale o un genere di ambiente che preferisco in particolare, la cosa fondamentale è sapere che il pubblico che mi segue ama l’house music.

Che cosa vedi nel futuro del business musicale e della dance music?
C’è stato e ci sarà un grosso cambiamento, la musica sarà indipendente per tutti e internet ha preso in consegna le chiavi di questo fantastico mondo.

Hai nuovi progetti in uscita?
Sì, sto lavorando per l’uscita di una traccia appartenete ad un e.p. che anticiperà di pochi mesi l’uscita del mio nuovo album… Non anticipo nulla ma a breve avrete mie notizie...

Kathy Brown - "Get Another Love" Pulse Son



A cura di Walter Esposito

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018