Excite

Le posizioni del Kamasutra: la Ipsilon (Y)

Tra le posizioni del Kamasutra, quella a Ipsilon (Y) è fra le più ricercate e conosciute dai partner. Si tratta di una posizione classica, in cui è l'uomo a stimolare oralmente gli organi genitali femminili. Vediamo in che modo e come, soprattutto, i maschietti possono far diventare questo tipo di acrobazia sessuale estremamente piacevole.

I segreti di una Y

Le posizioni del Kamasutra: la Ipsilon (Y). Intramontabile posizione in cui la donna, supina e a gambe divaricate, gode della stimolazione orale della vagina da parte del partner.

La posizione Ipsilon fa di solito da preludio alla penetrazione. Lei ha la possibilità di dirigere il proprio Lui nella stimolazione: ma attenzione, perché non tutti i maschietti sono all'altezza della situazione. I più bravi riescono a far provare alla partner anche uno o più orgasmi, i più imbranati, invece, costringono lei a fare da....sola.

Una "sconfitta" da evitare mettendoci tanta passione. Stimolare con la lingua (utile ovviamente aiutarsi anche con le mani) grandi e piccoli labbra. Ma soprattutto, qui il segreto, occorre concentrarsi sulla zona erogena femminile per eccellenza: il clitoride. Esso misura in media tra i 60 ed i 70 mm ed è nascosto per due terzi dietro le grandi labbra.

Basti pensare che questo organo dell'apparato genitale femminile conta ben 6mila terminazioni nervose: non è un organo direttamente connesso alla riproduzione, ma serve a procurare piacere. Ecco perché stimolare adeguatamente può condurre la donna all'orgasmo (a tal proposito è utile specificare come sia ora di superare la dicotomia tra orgasmo clitorideo e vaginale, giacché l'orgasmo è sempre originato dal clitoride).

Cunnilingus, la storia

Le posizioni del Kamasutra: la Ipsilon (Y). Ovvero quella che dai latini veniva definita come cunnilingus. Nell'antica Roma pagana il sesso orale era visto come sottomissione e controllo, evidenziata da due parole latine che descrivono l'atto: irrumare (penetrare oralmente) e fellere (succhiare). "Eseguire" qualsiasi pratica di sesso orale era considerato un atto passivo. Il cristianesimo ha reso questa pratica poco accettata in Europa, o almeno sino agli anni '30, quando l'avvento della pornografia ha definitivamente sdoganato il sesso orale.

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016