Excite

Scientificmatch.com: quando il tuo partner ti risulta 'geniale'!

È l'eterno dibattito fra educazione e genetica: quanto del nostro modo di essere è determinato dall'una o dall'altra cosa? Difficile da dirsi. Ma se i partner finora non potevate che selezionarli in base alla loro educazione e al loro carattere, ora su Scientificmatch.com vi offrono la possibilità di sceglierli in base alle caratteristiche del loro DNA.

Se avete sempre cercato l'anima gemella e dopo tante relazioni finite in malora avete rinunciato a provare ancora, forse potreste anche ammettere che il vostro metodo di selezione fosse sbagliato. Visti i risultati lo era sicuramente. Potete allora decidere di rimanere single a vita, oppure affidarvi alle ultime scoperte scientifiche in fatto di abbinamento genetico delle persone.

Non sono i comuni interessi, gli orientamenti politici o a chi spetti lavare i piatti -fra l'altro c'è la lavastoviglie! -a determinare il successo di una relazione stabile. Quella inspiegabile simpatia che ci porta a desiderare di avere sempre un'altra persona al nostro fianco non è assolutamente determinata dalla sua educazione ma esclusivamente dalla composizione genetica del suo DNA.

Quando due DNA compatibili si mettono insieme il risultato è una relazione più soddisfacente, innanzitutto dal punto di vista emotivo e sessuale. Razionalmente le due persone possono essere quanto mai distanti eppure, inspiegabilmente, si amano. Su Scientifcmatch.com riportano anche un maggiore indice di fertilità nelle coppie abbinate in base alla loro compatibilità genetica.

Scientificmatch.com garantisce la massima discrezione nel trattamento dei dati dei clienti. Vengono inoltre analizzati solo specifici geni, quelli determinanti per l'esito della relazione di coppia -curiosamente relazionati con i geni del sistema immunitario! La privacy genetica di ognuno di noi, rassicurano, è molto più a rischio tutte le volte che andiamo dal barbiere o quando beviamo dal bicchiere di un ristorante!

(foto © a.abcnews.com)

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016