Excite

S.O.S. EXCITE - AMORE, flirt con uno straniero: "Mi ha chiesto di trasferirmi a Londra dopo tre mesi di storia. Che faccio?"

  • © Maite Abascal per Excite Italia

Richiesta

Salve,
ho bisogno di un consiglio su una storia che apparentemente sembra una favola, ma che comporta molto sacrificio e tante preoccupazioni. Pochi mesi fa ho incontrato per caso un ragazzo alla fermata della stazione, era a Roma per un viaggio di piacere e veniva da Londra, città in cui attualmente vive, ma è di origini australiane.
Come nelle più belle favole, abbiamo cominciato a vederci fra viaggi a Londra, Roma e Stoccolma. Praticamente la trama di un bellissimo film. Dopo tre mesi di storia stiamo maturando l'idea di un mio trasferimento a Londra o suo in Italia per avvicinarci. Lui è più propenso al mio di trasferimento lì, ma la domanda che mi perseguita è: vale la pena rinunciare a tutto quello che è si costruito fino ad ora per una passione così forte? Dovrei fidarmi di una persona conosciuta da poco? Cosa posso fare per capire quale sia la scelta giusta?
Grazie Fragolina79

Consiglio

“Non ci vengo a questo incontro,
oh “mio bel bretone” (variazione del genere per ovvi motivi)
se ti amo e poi ti perdo
il dolore resterà con me”

Cara Fragolina79 dubbiosa,
Omar Pedrini nella sua canzone ha una perplessità: “Che ci vado a fare a Londra?”.
Chiedilo anche a te stessa: che ci vai a fare a Londra?
A fare “micio micio bau bau” con il piccioncino conosciuto da poco tempo che ti attizza fisicamente, oppure a cercare di costruire qualcosa di sensato?
Se il 79 della tua Fragolina è l'anno della tua nascita, credo che tu sia una fragola molto matura che si sia staccata già da tempo dalla sua pianta per cui: pensa bene, ragiona ancora meglio e non farti prendere da turbe insensate pseudo-adolescenziali (ma solo quando sono insensate!).

La vita terrena noi siamo certi che sia una, e di questa vita terrena sentimentale in questo periodo cosa vuoi che ti resti? Dolore, rancore, oppure una mega esperienza senza un obiettivo che, anche se dovesse finire, sarà il punto per iniziarne una nuova vita anche da sola in London?

Le scelte son difficili ma è anche in quel momento che si diventa grandi.
Siccome la verità, si sa, sta sempre nel mezzo, ti consiglio di prenderti un periodo di ferie da lavoro, un'aspettativa (qualora ti fosse possibile) e provare ad andare dal tuo “fragolino” e cominciare a viverlo quotidianamente nei suoi luoghi e capire meglio che persona è quando la mattina si sveglia e il suo alitino pute; quando va in bagno e non può trattenere le quell'arietta naturale che accompagna ogni umano sulla faccia della terra; quando si addormenta con la bava alla bocca mentre sta guardando la tv.
Ma attenzione! Non fare lo zerbino: non ci vuole niente a sgrullare all'inglese un tappetino e lasciare fuori dalla porta (inglese) le esperienze condivise con una tenera Fragolina79. Ti suggerisco vivamente di tenere anche tu il coltello dalla parte del manico e chiedere anche a lui di fare la stessa cosa: viverti a Roma per lo stesso tempo, acquisire la tua quotidianità.

E poi se son rose fioriranno. Lo capirai da te!
Sarebbe un peccato rinunciare di botto alle cose che avresti voluto anche solo sperimentare per una volta.

E poi anche Omar cambia idea e ti dice:

“Ma c'è un sogno che
sale dentro me
Londra me and you
nel pianeta blu”!

Ah e ricordati, se lui non dovesse accettare di fare questo periodo di “prova” a Roma, digli “Bye Bye, my friend”, evidentemente non ha le tue stesse intenzioni!

Vuoi raccontare la tua storia a S.O.S. EXCITE - AMORE?
Invia la tua richiesta compilando questo form.
Se vuoi leggere il regolamento, allora clicca qui!
Leggi tutte le storie di S.O.S. AMORE!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017