Excite

S.O.S. EXCITE - AMORE, vendetta amorosa: "Frequentava me, e l'ho beccato nel letto della mia amica!"

  • © Maite Abascal per Excite Italia

Richiesta

Ciao,
ho un problema, o meglio un senso di vendetta che mi pervade e non so se dargli sfogo o stare ferma al mio posto.
Ho cominciato a frequentare un ragazzo da due settimane. Siamo usciti insieme ed abbiamo iniziato a conoscerci, poi con il tempo mi sono accorta che proprio non potevo avere nulla a che fare con lui per cui non l'ho più cercato anche se lui ha continuato a mandarmi vari messaggi e telefonarmi.
Lo scorso weekend mi sono svegliata e non credevo ai miei occhi: l'ho beccato in mutande nel corridoio di casa mia! Credevo fosse un'allucinazione invece era proprio lui e stava uscendo dalla stanza della mia coinquilina.
Ho chiesto spiegazioni e lui non mi ha detto nulla, ha preso le sue cose ed è andato via.
Ho parlato con la mia coinquilina spiegandole tutto ed ovviamente è rimasta sconvolta, non sapeva niente di tutto questo e nemmeno che ci conoscessimo. In realtà, lui è il barman del bar sotto casa nostra.
Lui, invece, sapeva tutti i nostri movimenti e sapeva che vivevamo insieme. A quanto pare credo l'abbia fatto apposta per vendicarsi.
Ora la mia coinquilina è sotto terra perché pare che a lei piaccia e non vuole farmi torti, ed io sono incazzata nera con lui e vorrei vendicarmi di questa schifezza che ha fatto.

Consiglio

Cara anonima,
calma e gesso.
Prendi fiato e respira: è l'unico uomo della tua vita?
Sappiamo per certo che è un codardo e tu vorresti continuare a frequentare un codardo sotto vari aspetti che potrebbero non essere nemmeno sessuali?
Un codardo va lasciato marcire nella sua viltà, lui ha pensato di vendicarsi abbordando la tua coinquilina, ma tu devi essere superiore e fregartene. Lui aspetta che ti arrabbi, voleva provocare una reazione e se tu lo lasci perdere capirà di aver perso.
Non ha saputo affrontare la realtà e da pusillanime non ha saputo schierarsi ed accettarla.
Non ha fatto del bene alla tua coinquilina, ma non ha fatto nemmeno del male a te che comunque non eri più interessata.
Tu pensa un po', nemmeno l'inferno (di Dante) vuole i pusillanimi perchè “visser sanza 'nfamia e sanza lodo” tanto che rimangono nel Vestibolo, una specie di anticamera dell'Inferno.

Per la tua coinquilina io ti consiglio di parlarle, di raccontare bene i dettagli e sbatterle davanti la realtà: se una storia comincia con il piede sbagliato, se una persona ha solo pensato o commesso qualche azione ai danni dei sentimenti di un'altra persona, non è detto che non possa compierla di nuovo.

Tu la tua parte con lei l'avrai fatta, poi è grande e vaccinata e cercherà la soluzione da sola.

Vuoi raccontare la tua storia a S.O.S. EXCITE - AMORE?
Invia la tua richiesta compilando questo form.
Se vuoi leggere il regolamento, allora clicca qui!
Leggi tutte le storie di S.O.S. AMORE!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017