Excite

Viaggi per single: per un volta mancano gli uomini!

Al contrario di quanto accade sui siti di incontri online dove il numero degli uomini iscritti è come minimo doppio di quello delle donne, per quanto riguarda i viaggi per single il dato, sorprendentemente, si ribalta. Gli organizzatori dei viaggi per single devono risolvere il problema opposto a quello che sempre si trovano ad affrontare i gestori dei siti di incontri: piuttosto che buttare fuori gli uomini, li devono buttare dentro!

Qual è la ragione di questo peculiare squilibrio? Innanzitutto bisogna tenere in considerazione la tipologia del viaggio. Un viaggio per single prevede sempre una pari partecipazione numerica di entrambi i sessi. A 20 donne devono corrispondere 20 uomini. Se l'agenzia organizzatrice si trova con i 20 posti per donne già riservati, non accetterà ulteriori prenotazioni femminili, ma procederà ad accettare esclusivamente uomini.

Tutte le maggiori agenzie di viaggi per single concordano nel dichiarare che sempre i posti per donne esauriscono molto prima di quelli per uomini, che spesso non vengono riempiti fino all'ultimo minuto. Perché?

Fra le varie spiegazioni date, la più seria e attendibile ci è sembrata quella di ordine psicologico. Al contrario delle donne, gli uomini si concentrano più sul rimorchiare. Hanno una mentalità 'usa e getta' che mal si adatta con i tempi lunghi di un viaggio per single. Quando pensano che le 4 o 5 donne di loro gradimento dovranno contendersele con altri uomini, semplicemnete preferiscono declinare l'offerta.

Le donne invece, sia che l'uomo sia di loro gradimento oppure no, trovano comunque piacevole essere corteggiate, per non dire contese. Sono inoltre più disposte a partire perché non cercano necessariamente il sesso ma si accontentano di conoscere gente nuova e divertirsi.

(foto © citysingle.it)

incontri.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016